COSA VEDI IN QUESTO DISEGNO?




Cosa vedi in questo disegno che
ha mandato in tilt tante persone?
A cosa somiglia ?
Pare che solo una persona su 100 dia immediatamente la risposta esatta, e cioè quello che l'artista, autore dell'immagine, ha voluto disegnare.
Molte persone hanno impiegato più di un'ora per capire cosa fosse mentre solo una minoranza ha visto subito quello che l'immagine voleva essere.




Vediamola ancora più grande:




Indovinato?
Se non sei sicuro, il disegno qui sotto ti aiuterà:



Lo vedi ora? In realtà è un uomo con un cappello da cowboy!
Se appartieni al gruppo che ha visto subito quest'immagine, sei una persona molto creativa.

I processi creativi sono stati considerati pratiche altamente astratte e non quantificabili, spesso considerati come esplosioni di improvvisa ispirazione che è venuta fuori dal nulla. 

Tuttavia, gli scienziati sono stati in grado di condurre alcune ricerche per catturare il processo creativo al fine di analizzare le caratteristiche distintive che le persone creative hanno. 
Quello che è venuto fuori è che le persone creative tendono ad usare  parti molto più grandi del loro cervello durante il processo di pensiero. 

Questo dà loro la possibilità di utilizzare più associazioni e memoria quando si cerca di decodificare qualcosa.

Nel caso di immagini come quella sopra, le persone creative raccolgono più rapidamente le parti precedentemente note per costruire un'idea.

Di conseguenza, non c'è da meravigliarsi che per qualche persona questo puzzle sia stato fin  troppo facile chiedendosi cosa ci fosse di così speciale (oltre il cowboy).

Tuttavia, non si deve pensare che qualcosa non va se, guardando l'immagine hai visto l'immagine distorta di un pipistrello o di un topo o di un qualche tipo di insetto.


Significa solo che si elaborano nuove informazioni in un modo diverso, di solito in modo leggermente più formale, seguendo determinate regole e associazioni note, mentre per le persone creative, questo processo include un modo di pensare più “fuori dagli schemi” con più opzioni tra cui scegliere.

Questo disegno non è stato il primo a stimolare la conversazione sugli effetti che il nostro processo di pensiero ha sul modo in cui percepiamo il mondo. 
Il famoso dilemma anatra-coniglio presentato dallo psicologo americano Joseph Jastrow nel 1899 ha dato al mondo una solida base per iniziare la ricerca sul tema..

Prima di leggere oltre, fermati a guardare il disegno.

Cosa vedi? Un anatra o un coniglio? Riesci a trovare facilmente l'altro animale? Puoi passare da un punto di vista all'altro con facilità, o ci vuole un certo sforzo?










Per questo disegno, non c'è una supposizione giusto o sbagliato, (anche se la maggior parte delle persone vede prima l'anatra) è piuttosto una questione di possibilità di passare rapidamente da una percezione all'altra.

Tutte queste caratteristiche contano nel determinare se si è una persona di grande o media creatività. 

Secondo la ricerca che Richard Wiseman ha fatto con un gruppo di colleghi psicologi presso l'Università di Edimburgo, le persone creative in realtà percepiscono il mondo in modo diverso, in quanto sono più in grado di vedere le cose da diversi punti di vista.

Utilizzando il disegno anatra-coniglio, i partecipanti dovevano rispondere a domande non molto diverse da quelle di cui sopra. 

Inoltre, è stato chiesto loro di elencare molti utilizzi inusuali per oggetti di tutti i giorni  in un breve lasso di tempo. 
I risultati sono stati chiari: le persone che potevano facilmente passare da un percezione ad un altra, anche hanno più facilmente assegnato un nuovo scopo ad oggetti conosciuti.

Si tratta di una caratteristica molto nota delle persone creative, il pensare con facilità a modi alternativi e trovare il collegamento tra due concetti apparentemente non correlati. 
I loro cervelli sono solo  molto più veloci quando si lavora sull'interpretare diversi aspetti di un concetto. 

Pertanto, i risultati dimostrano che c'è una differenza di come le persone altamente creative percepiscono il mondo.

Vedere le cose da diversi punti di vista è comunque positivo perché altrimenti saremmo stati privati ​​delle tante scoperte e innovazioni che hanno contribuito a plasmare il mondo come lo conosciamo.





Siamo Tutti Creativi!
Siamo Tutti Creativi!
Liberare l'immaginazione e vivere meglio.




Essere Creativi
Le strategie e le tecniche per avere più creatività nel lavoro e nella vita.






DISCLAIMER ©. È vietata la riproduzione integrale o parziale dei post su siti, blog, forum e social network che non includa il link attivo https://riccamente.blogspot.com/ .

Photo credit: Savannah Root





.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti il loro uso.