CONFESSIONE DI UN EX DIRIGENTE DELLA BIG PHARMA E INSABBIAMENTO DI UN'INDAGINE SUI VACCINI.




Jhon Virapen
Nato nel 1943 in una colonia britannica, la Guyana, Jhon Virapen è stato un alto dirigente dell'industria farmaceutica per molti anni. È stato alla Direzione Generale della Ely Lilly & Co, in Svezia,  una delle più grandi industrie farmaceutiche al mondo.
Ma dopo aver fatto a lungo parte di questo "grosso giro" ha deciso di rivelare a tutti come stanno le cose.



" A loro non interessa la vostra vita, gli interessa solo il vostro portafogli. A loro non interessa curare una qualunque delle vostre malattie. Sono molto più interessati a farvi prendere delle malattie. Voi non siete dei malati siete dei consumatori!"
Guarda questo video: 


L'industria farmaceutica è un colosso che ringhia e che morde se cerchi di pestargli i piedi o di rompergli le uova nel paniere.

Un esempio di questo è il terrorismo mediatico sui vaccini.
Le persone, fortunatamente, sempre di più scelgono di informarsi attraverso la rete e questo ha portato inevitabilmente ad un calo delle vaccinazioni.
Ora si è addirittura arrivati a minacciare la non accettazione dell'iscrizione a scuola se non vaccinati.
Il genitore dovrebbe essere libero di scegliere ciò che ritiene più giusto, informandosi dove e come crede, piuttosto che fare una scelta sotto minaccia.

Il Dott. Stefano Montanari, esperto di nanopatologie, patologie indotte dall'esposizione a microparticelle, dice:

" L'università di Parma ha voluto eseguire un'indagine sui vaccini. Un'indagine nanopatologica, cioè una ricerca per verificare l'eventuale presenza di polveri o inquinanti all'interno dei vaccini. 
Abbiamo analizzato in tutto 24 vaccini.
 In TUTTI i 24 vaccini, tutti diversi tra loro, di marche diverse, con indicazioni terapeutiche diverse,  abbiamo trovato polveri, delle microparticelle fatte di sostanze inorganiche, non biodegradabili, non biocompatibili che non ci dovrebbero assolutamente essere.
Poiché queste particelle vengono trasportate dal sangue e vanno dappertutto, diventa una questione di fortuna o di scalogna . 
Se queste polveri finiscono nel cervello, possono provocare delle malattie come per esempio l'autismo.

Non ho alcuna intenzione di condannare i vaccini in quanto tali. L’ho sempre affermato: l’idea è geniale, ma, come per ogni farmaco, bisogna farne un  uso onesto e intelligente, due aggettivi che sono in qualche modo sinonimi.

L’abuso è illegittimo, eticamente scorretto e non troppo di rado criminale. Insomma, sì ai vaccini a patto che questi siano prodotti come Dio comanda, vale a dire privi di qualunque componente che possa anche lontanamente danneggiare il soggetto, e vanno praticati solo a ragion veduta, con le modalità corrette e solo dopo che il ricevente è stato controllato in modo accurato".
Quanto è emerso dall'indagine del Dott. Montanari è talmente grave che l'intervista da lui rilasciata, dove venivano comunicati gli esiti, è stata bloccata.

Video - Vaccini: intervista esclusiva censurata dalle televisioni italiane dietro minaccia.





Ora la domanda è:
Perché la maggior parte dei pediatri, così come i mass-media, informano i genitori  solo sui "i rischi che si corrono" a non vaccinare i bambini evitando accuratamente di informarli sui rischi che invece si corrono  a vaccinarli? 






Effetti Collaterali: Morte
Le confessioni di un manager pentito delle grandi multinazionali del farmaco


BAMBINI SUPER VACCINATI.
Eugenio Serravalle, medico specialista in Pediatria Preventiva, Puericultura e Patologia Neonatale, da quasi trenta anni visita bambini e cerca di curarli "in scienza e coscienza". Per molti anni ha vaccinato i bimbi, convinto dell'utilità dell'immunizzazione di massa. 

Ma nel corso della sua attività ha avuto modo di incontrare bimbi non vaccinati, rendendosi conto che aveva accettato senza riserve e riflessioni il concetto secondo cui i vaccini sono sempre efficaci e sicuri. Iniziando a vedere questa pratica con occhi diversi, ha cominciato a porsi domande sulle vaccinazioni, cercando risposte non conformiste o obbedienti a logiche di routine, studiando quanto disponibile nella letteratura scientifica internazionale, mettendo a confronto dati e ricerche cliniche. 

Questo testo è la risposta di anni di studi, di riflessioni e di attento interesse pediatrico, per poter dare davvero la possibilità ai genitori di compiere scelte responsabili per la salute dei propri figli.

Bambini Super Vaccinati
Saperne di più per una scelta responsabile
Voto medio su 19 recensioni: Da non perdere


LE VACCINAZIONI DI MASSA.
Scopo del libro è fornire una riflessione scientifica critica sulla pratica delle vaccinazioni di massa e diffondere un'informazione aggiornata e indipendente sul rapporto rischio-beneficio dei vaccini pediatrici, sulle indagini diagnostiche, su alcune tecniche terapeutiche dei danni vaccinali e sulle possibilità di un intervento medico-legale.

Prevenzione, diagnosi e terapia dei danni LE VACCINAZIONI DI MASSA.  
Prevenzione, diagnosi e terapia dei danni. Scheda libro qui.






DISCLAIMER ©. È vietata la riproduzione integrale o parziale dei post su siti, blog, forum e social network che non includa il link http://riccamente.blogspot.com/ .



RiccaMente

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti il loro uso.