BASHAR - CIRCUITI SACRI - 15 SIMBOLI PER RICONNETTERSI ALLA MENTE SUPERIORE.






Bashar è un essere extraterrestre multidimensionale, appartenente alla razza degli Essassani  che parla attraverso il canale di Darril Anka. 
Gli Essassani risiedono nella costellazione di Orione ed esistono su una diversa frequenza della realtà che è coincidente con una realtà parallela di 700 anni nel futuro.


Bashar nelle canalizzazioni attraverso Darril Anka, fornisce informazioni su come funziona realmente l'Universo.


Circuiti Sacri - Bashar
In una di queste canalizzazioni Bashar ha voluto fare un dono particolare all'Umanità. 
Quindici Circuiti Sacri per riconnettersi alla Mente Superiore.
I simboli vanno guardati per tre giorni di seguito, seguendo l'ordine in cui sono stati presentati, un minuto ciascuno.
Dice Bashar:

" Questa tecnica speciale si presenta come un dono, come una condivisione consegnata da altre culture della Creazione. Andremo indietro quanto basta per dire che non ha origine da loro. Questa tecnica è stata adottata e adattata dalla civiltà, la civiltà fisica del sistema stellare di Sirio. 
È un dono consegnato come dono da altre civiltà in una sequenza specifica e ora noi la doniamo a voi.
Ci sono tre livelli di ricezione delle informazioni nella realtà fisica.
Esiste la Mente Superiore che concepisce, il cervello che è l'antenna ricevente e la mente fisica che percepisce l'esperienza.
Questo dono condiviso è progettato per assistervi nella riconnessione e regolazione del vostro ricevitore antenna, il cervello, in modo da agevolare diverse cose. Una di esse è una migliore comunicazione tra la mente fisica e quella Superiore permettendo alle informazioni di scorrere facilmente e senza sforzo in entrambe le direzioni, dalla Mente Superiore a quella fisica e viceversa".

È possibile disegnare i Circuiti da sé oppure a questo link  è possibile vedere le carte con i Circuiti Sacri che cambiano automaticamente ogni 60 secondi.








RiccaMente

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti il loro uso.