CHAKRA - BILANCIARLI CON IL CIBO.





Chakra è una parola sanscrita che significa ruota. Un Chakra è una ruota o vortice di energia che gira attorno al proprio asse e può girare velocemente o lentamente. 

Un Chakra girerà in base al livello di energia del sistema.
Le cellule viventi di esseri umani, animali e piante, emanano campi di energia invisibile.
Gruppi di tessuti viventi emettono della luce (aura) visibile nelle foto Kirlian.

Gruppi specializzati di cellule che costituiscono gli organi, creano schemi energetici ancora più organizzati.
Questi modelli di energia corrispondono al sistema dei Chakra e alla loro correlazione con specifiche funzioni corporee.


Nel campo della neurologia, il midollo spinale è visto come un percorso d'informazioni che fluiscono dal cervello al corpo.
È ricco di nervi che inviano segnali elettrici tra il cervello e gli organi.
Il sistema dei Chakra funziona in modo simile.
I Chakra sono sistemi energetici associati a diverse parti del corpo che inviano informazioni sotto forma di energia.
Capire i Chakra e il loro mantenimento in equilibrio può aiutare con tutti i tipi di problemi di salute ed emotivi.

Ci sono sette Chakra principali nel corpo umano.
I chakra sono situati sul fondo del bacino, sotto l'ombelico, plesso solare, centro del petto, gola, centro della fronte tra le sopracciglia e parte superiore della testa.

È possibile bilanciare questi Chakra con cromoterapia, cibo, mantra e mudra.

Vediamo quali sono i sette Chakra e cosa si può fare per mantenerli in equilibrio.

1- Il Chakra della radice, Muladhara, è il primo Chakra ed è collegato al colore rosso. Si trova alla base del coccige, tra gli organi genitali e l'ano. È associato all'ultimo tratto dell'intestino, retto, reni e ghiandole surrenali.
Questo Chakra corrisponde alle esigenze di sopravvivenza basilari come il cibo e il riparo. I problemi legati al Chakra della radice si riflettono sul colon, dolori lombari, vene varicose e problemi emotivi che riguardano denaro e sicurezza.
Gli alimenti per l'equilibrio del primo chakra sono ortaggi a radice e non come barbabietole, rape, ravanelli, pomodori, peperoni rossi. Frutti rossi come mele e melograni supportano questo chakra così come le proteine.
Il mantra per il chakra della radice è Lam.

2- Il Chakra sacrale, Svadhithana, è il secondo chakra ed è collegato al colore arancione. Si trova circa due centimetri sotto l'ombelico. Questo chakra è associato al sistema riproduttivo, testicoli e ovaie, nonché la vescica.
Il Chakra sacrale è la sede della nostra forza creativa, la sessualità e le emozioni.
I problemi associati a questo chakra sono problemi di fertilità, disfunzione sessuale, dolore all'anca, squilibri emotivi e blocchi creativi. 
Gli alimenti che supportano questo chakra sono semi, noci ed alimenti di colore arancione come arance, carote e zucche.
Il mantra per il chakra sacrale è Vam.

3- Il Chakra del plesso solare, Manipura, è il terzo chakra ed è collegato al colre giallo. Si trova a livello dello stomaco in corrispondenza del plesso solare. Questo chakra è associato agli organi della digestione - fegato, cistifellea, stomaco, milza, pancreas e intestino tenue.
Il Chakra del plesso solare è legato all'identità, l'autostima, la motivazione, ambizione e forza di volontà.
I problemi che possono essere associati con questo chakra sono gonfiore addominale, ulcere dello stomaco, problemi al fegato, disturbi alimentari, procrastinazione e mancanza di fiducia.

Per contribuire ad equilibrare il terzo chakra, è utile inserire nei propri pasti frutta e verdura di colore giallo come peperoni gialli, zucca gialla, mais, banana, pompelmo, limone, susina.
I carboidrati complessi, come l'avena e il farro, sono importanti per il terzo chakra.
È estremamente importante evitare lo zucchero bianco al fine di avere un terzo chakra equilibrato. Lo zucchero bianco è una potente tossina per lo zucchero bianco.
Il mantra del plesso solare è Ram.

4- Il Chakra del cuore, Anahata, è il quarto chakra ed è collegato al colore verde. Questo chakra è associato con il cuore, timo, polmoni e braccia. Il chakra del cuore è legato anche alle emozioni di amore e compassione. Lo squilibrio di questo chakra può essere associato a problemi cardiaci, problemi polmonari, asma, allergie e paura dell'intimità.

Un chakra del cuore sano ha il potere di trasformare l'amore in energia di guarigione. Poiché l'amore è l'energia più nutriente, il chakra del cuore ha la capacità di bilanciare tutti gli altri chakra attraverso la sua espressione d'amore.

Alimenti di colore verde, come broccoli, spinaci, bietole e tutte le altre verdure a foglia verde sono un ottimo modo per bilanciare il chakra del cuore.
Il mantra per il chakra del cuore è Yam.

5- Il Chakra della gola, Visuddha, è il quinto chakra ed è collegato al colore blu. È situato alla base della gola. Il chakra della gola è associato con bocca, gola, tiroide ed esofago. Il chakra della gola è il legame tra il nostro cuore e la mente. 
I problemi associati a questo chakra sono malattie della  tiroide, un frequente mal di gola e difficoltà ad esprimere i sentimenti.
Questo chakra rappresenta la nostra connessione con la nostra verità.
Un chakra della gola sano, comunicherà ed esprimerà le emozioni, i pensieri ed i sentimenti degli altri chakra attraverso le parole in modo autentico e vero.

Alimenti come mirtilli, lamponi e fichi sono alimenti che favoriscono l'equilibrio del quinto chakra.
Il mantra per il chakra della gola è Ham.

6- Il terzo occhio, Ajna, è il sesto chakra ed collegato al colore indaco. Si trova al centro della fronte. Il terzo occhio è associato al cervello, ghiandola pituitaria, occhi, intelligenza e intuizione.
I problemi associati a questo chakra sono squilibri ormonali, disturbi della vista, depressione e scarsa intuizione.
More, prugne e uva nera sono utili per l'equilibrio del sesto chakra.
Il mantra per il terzo occhio è Om.

7- Il Chakra della corona, Sahasrara, è il settimo chakra ed è associato al colore viola. È situato nella parte superiore della testa. È associato alla ghiandola pineale ed è la casa della nostra spiritualità. 
I problemi associati al chakra della corona sono quelli legati al sonno/veglia, difficoltà a meditare, sensazione di essere disconnessi dal proprio corpo ed altri disagi spirituali.

Anche se gli alimenti viola come le melanzane possono nutrire questo chakra, il chakra della corona è diverso rispetto agli altri, in quanto è più "spirito" che "materia". Pertanto il vero cibo del chakra della corona è l'aria fresca, la luce solare e la natura.
Il mantra Om è utilizzato anche per il chakra della corona.










La Cucina dei Chakra LA CUCINA DEI CHAKRA.
150 gustose ricette per i sette Chakra. Scheda libro qui.

Atlante dei Chakra - Libro
Il percorso verso la salute e la crescita spirituale
Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere




DISCLAIMER ©. È vietata la riproduzione integrale o parziale dei post su siti, blog, forum e social network che non includa il link http://riccamente.blogspot.com/ .

fonte: http://blog.doctoroz.com/




RiccaMente

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti il loro uso.