BRENDON GRIMSHAW, L'UOMO CHE HA COMPRATO L'ISOLA DEI SUOI SOGNI.




Moyenne - Seychelles
Verso la fine degli anni cinquanta Brendon Grimshaw, ex capo redattore di un famoso quotidiano africano, è arrivato alle Seychelles con il sogno e il desiderio di comprare un'isola.

E' senza dubbio il sogno di molte persone, lui però lo ha fatto davvero.

Nel 1962, dopo aver visto molte altre isolette, nel suo penultimo giorno di permanenza alle Seychelles, visita Moyenne un'isoletta abbandonata da oltre cinquant'anni.

Fu amore a prima vista.
" Sapevo che era il posto giusto per me dal momento in cui ho messo piede nell'isola", disse Grimshaw in un'intervista.


Quello stesso giorno Brendon acquistò l'isola per ottomila sterline firmando l'accordo con i proprietari quattro minuti prima della mezzanotte.

Andare a vivere lì sembrava una follia perché Moyenne era completamente invasa da una  vegetazione talmente fitta che le noci di cocco non avevano lo spazio per cadere.

Brendon però non si fece scoraggiare dalle apparenze e si rimboccò le maniche per rendere la sua isola abitabile.


Brendon e Renè
Insieme ad un abitante delle Seychelles, Renè Lafortuna, creò come prima cosa un sentiero fra la vegetazione che gli consentisse di esplorare l'isola.
Per creare il percorso principale ci impiegarono due anni.

In seguito i due uomini piantarono palme, alberi di mango e papaia fino ad arrivare ad un totale di sedicimila alberi.

Su Moyenne non c'erano uccelli e così Brendon ne portò alcuni da un'isola vicina che però scapparono subito via.
Brendon e le tartarughe giganti
Ne portò ancora e, dopo qualche altro tentativo di fuga, gli uccelli iniziarono ad accettare il cibo offerto loro da Brendon e si stabilirono sull'isola.
Attualmente ce ne sono oltre duemila insieme a 120 tartarughe giganti originarie del luogo.

Con il tempo sono arrivate anche acqua, elettricità e un cavo telefonico.

Con anni di duro lavoro e di grandissimo amore per la Natura, Brendon ha reso Moyenne un piccolo paradiso tropicale tanto che pochi anni fa gli furono offerti cinquanta milioni dollari per venderla.

Brendon rifiutò dicendo che non voleva che l'isola diventasse una meta di vacanza per milionari ma piuttosto un parco nazionale per tutti.

Nel 2008 Moyenne è stata dichiarata Parco Nazionale nelle Seychelles, un importantissimo risultato raggiunto dopo anni di lotta per difenderla dalla privatizzazione.

Brendon ha pubblicato la storia del suo rapporto con Moyenne nel libro " A Grain of Sand", un granello di sabbia, dal quale è poi stato tratto l'omonimo film - documentario A Grain of Sand.

Alla domanda di un giornalista che gli chiese se si era mai sentito solo, rispose:

" Si, solo una volta in vita mia. quando vivevo in un monolocale a Londra, ma non qui".

Brendon Grimshaw è vissuto felicemente sulla sua adorata isola Moyenne fino alla sua morte avvenuta il 3 Luglio 2012 all'età di 87 anni.






80 ISOLE DOVE FUGGIRE E VIVERE FELICI.
Scheda libro qui.







ISOLE DA SOGNO DOVE FUGGIRE.
Scheda libro qui.







Isole Vergini Americane e Britanniche - Guida Lonely Planet





Film - documentario A Grain of Sand.






info credit:
http://news.nationalpost.com/
http://www.dailymail.co.uk
http://www.breakingtravelnews.com
photo credit: coma200 via photo pin cc



RiccaMente

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti il loro uso.