7 MODI PER LASCIARE ANDARE LA RABBIA.



Quando nutriamo sentimenti ostili verso un'altra persona dalla quale abbiamo ricevuto un' offesa, un'ingiustizia qualsiasi o un danno, generalmente tratteniamo dentro di noi questi sentimenti per ore o per giorni interi.


Alla fine si finisce per stancarsene ma si ha difficoltà ad allontanare quei pensieri.
Questo avviene perché abbiamo attirato su di noi i pensieri ostili dell'altra persona, la quale pensa di noi ciò che noi pensiamo di lei, e ci invia correnti di pensiero ostili.


In questo modo diamo e riceviamo colpi di una forza invisibile e, se questa guerra silenziosa si protrae per settimane, entrambi gli avversari saranno danneggiati.


Questa lotta di forze e volontà opposte, avviene continuamente tutto intorno a noi e l'aria ne è piena.


Sforzarsi di dimenticare i nemici e mandare loro solo pensieri di amicizia è un gesto che ci protegge quanto mettere la mano per ripararsi da un colpo. 
Persistere nel pensiero benevolo allontana le cattive intenzioni e le rende innocue.


7 MODI PER LASCIARE ANDARE LA RABBIA.


1) Concediti una giornata di sfogo prima di affrontare la persona che ti ha turbato. Questo può affievolire l'ostilità e ti darà il tempo  per pianificare un incontro razionale.






2) Getta via la rabbia metaforicamente, cioè immagina di correre con uno zaino pieno di palle da tennis sulle quali avrai apposto delle etichette con i motivi della tua ira.  
Dopo aver corso per un pò, lancia via le palline una per una il più lontano possibile.






3) Scrivi tutto quello che vuoi esprimere in una lettera. Anche se la lettera non verrà inviata, ti aiuterà comunque a sfogarti e vedere la situazione con più calma. 
Se preferisci puoi anche buttare via la lettera dopo averla scritta.




4) Usa la tecnica della voce stupida. Secondo Russ Harris, autore di " La Trappola della Felicità", scambiare la voce nella tua testa con quella di un cartone animato, aiuterà a riprendere forza dal pensiero inquietante.




 5) Assumersi le proprie responsabilità. Molte volte, quando si è arrabbiati, ci si concentra su ciò che ha fatto l'altro di sbagliato, dando via così il proprio potere. Se ci si concentra su ciò che si poteva fare meglio, spesso ci si sente più responsabili e meno amareggiati.




6) Ricordati che la rabbia fa male più della persona che ti turba.
Prova ad immaginare questa persona mentre fa un atto di gentilezza nei tuoi confronti e/o viceversa.


7) Infine immagina l'altra persona mentre si scusa con te per l'accaduto. Questo tipo di visualizzazione in genere porta molto sollievo.








Vedi anche:
GREGG BRADEN : BENEDIRE SIGNIFICA LASCIARE ANDARE.






La Trappola della Felicità   LA TRAPPOLA DELLA FELICITÀ
Come smettere di tormentarsi e iniziare a vivere.
Scheda libro qui.





LASCIARE ANDARE ( CD audio).
Lasciare andare le preoccupazioni, lo stress e le tensioni.
Scheda Cd qui.
















DISCLAIMER ©.
È vietata la riproduzione integrale o parziale dei post su siti, blog e social network che non includa il link  http://riccamente.blogspot.com/




RiccaMente

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti il loro uso.